Come arredare una cucina open space

Marco Pagliarusco Pubblicato da Marco Pagliarusco
il 21 maggio 2021 | 3 minuti di lettura

Sempre più spesso nelle case degli italiani c’è la necessità di arredare cucina e soggiorno in un unico ambiente open space, a volte con dimensioni ridotte.

Una domanda che spesso i nostri Clienti ci fanno è proprio: “come arrediamo una cucina con tavolo da pranzo e soggiorno in un unico ambiente così piccolo?”

Le necessità da soddisfare non sono poche: l’angolo cottura e lavello, la dispensa, il piano lavoro, tavolo e sedie, il divano, il mobile televisore con libreria e magari anche la consolle d’ingresso!

In questi casi di fondamentale importanza è la progettazione, senza trascurare l’estetica.

Schizzo 2

© Naturalmente Legno

IL PROGETTO

Soprattutto con locali di piccole dimensioni, è necessario sfruttare ogni centimetro disponibile.

La cucina, per esempio, può essere accessoriata con meccanismi che permettono di accedere comodamente anche agli angoli più difficili da raggiungere come colonne dispensa attrezzate con cassetti o angoli cucina con cestelli estraibili.

vibo-angolo_2560_Lamina-1

© Vibo

Colonne e pensili possono essere realizzate con altezze maggiorate che, nelle soluzioni su misura, posso arrivare addirittura a soffitto. E se state pensando che sarà poi necessario ogni volta prendere la scala pieghevole per accedere ai “piani alti”, siete in errore!

Oggi la soluzione è nascosta nello zoccolo della cucina, vi basterà una leggera pressione su un punto qualsiasi del frontale e potrete avere accesso ad un ulteriore cassetto oltre che ad un pratico e sicuro sopralzo.

SPACESTEP0003_StageImageLarge

© Blum

In un’ambiente con dimensioni contenute è bene considerare anche dove riporre il guardaroba e la scarpiera.

Interessanti sono le soluzioni integrate a parete con ante a filo muro, che permettono di personalizzare l’interno dell’armadiatura oltre al vantaggio della massima pulizia estetica.

miria_filomuro_intonacata_mod_2-e1526658851256

Una soluzione salva spazio è il tavolo allungabile che può essere aperto quando c’è l’effettiva necessità, alcuni modelli, una volta chiusi, hanno dimensioni veramente minime ed esteticamente molto gradevoli.

eliot

© Cattelan Italia

Il divano a “L” è un grande alleato in queste circostanze, permette di sfruttare al meglio lo spazio occupato e, quando posizionato a centro stanza, funge da “ideale divisorio” tra la cucina e il soggiorno.

divano-chelsea-1

© Rosini 

Quando nascono dallo stesso contesto progettuale gli arredamenti di un open space si coordinano perfettamente nelle forme, nei colori, nei materiali e nelle finiture.

Con i corretti accostamenti, l’arredo nel suo insieme assume un aspetto piacevole e armonico.

NaturalmenteLegno Arzignano-1

NaturalmenteLegno Arzignano-2

© Naturalmente Legno

Se stai pensando di progettare la tua cucina, non lasciare nulla al caso e contattaci.  Saremo lieti di offrirti una consulenza gratuita, on-line o presso il nostro studio d'interni ad Arzignano (VI).

 

arredamento-su-misura-o-cucina-gdo

Topic: cucina

Ultimi articoli


Perché scegliere una cucina su misura? Scoprilo con il nostro ebook!

arredamento_su_misura

SCARICA GRATIS