Come scegliere il lavello in cucina

Marco Pagliarusco Pubblicato da Marco Pagliarusco
il 16 dicembre 2022 | 6 minuti di lettura

Organizzare la cucina in maniera funzionale è indispensabile per fare in modo che cucinare sia un piacere. Progettarla nei minimi dettagli è importante, si devono definire i flussi di lavoro, come la cucina verrà utilizzata e qual è la disposizione più adatta al tipo di ambiente che si ha a disposizione.

Un aspetto fondamentale di una cucina bella e funzionale è la scelta del lavello.

Facile da pulire, resistente ai graffi e alle abrasioni, abbastanza ampio da permetterti di lavare piatti e cibi in tutta comodità: il tuo prossimo lavello dovrà essere pratico, indistruttibile e bellissimo!

 

1-Dec-10-2022-08-47-03-0588-AM

 

La posizione è molto importante, spesso in prossimità della zona cottura e il frigorifero, a formare un immaginario “triangolo di lavoro” all’interno del quale ci si muove e si svolgono le principali attività di preparazione, cottura e lavaggio.

Fondamentale è anche l’illuminazione, possibilmente con luce naturale vicino ad una finestra piuttosto che con un’adeguata illuminazione artificiale.

 

naturalmente legno arzignano vicenza-1

© Naturalmente Legno

 

Le dimensioni contano: vi sono infatti diversi formati di lavelli, da i più compatti mono vasca, ai su misura con ampia zona lavaggio, sgocciolatoio e accessori.

Anche le modalità di installazione sono molteplici, si possono trovale lavelli applicati sotto il piano lavoro, il nomale lavello in appoggio, piuttosto che il filo-top senza bordo perimetrale e posizionato in un apposito alloggio nel piano cucina.

Naturalmente il lavello va inserito nell’arredamento ed è quindi necessario abbinarlo agli altri elettrodomestici. Per questo motivo attenzione all’estetica, la scelta della forma e dei materiali sono importanti per un risultato sorprendente.

 

4-4

 

Quindi, quale lavello scegliere?

 

Le dimensioni

Per prima cosa, in base allo spazio disponibile, dovrai scegliere tra un lavello a vasca singola o doppia.

 

I lavelli a doppia vasca possono avere diverse configurazioni, ossia due vasche di uguali dimensioni oppure una vasca grande e una piccola. Questi ultimi sono chiamati anche lavelli a una vasca e mezza. La scelta, naturalmente, dipenderà anche dallo spazio disponibile: se la nostra cucina è spaziosa, ad esempio, potremo optare per un lavello con due grandi vasche e sgocciolatoio, sicuramente più comodo. I lavelli con una vasca grande e una piccola rimangono invece un’ottima alternativa qualora lo spazio in cucina scarseggi.

 

d-1

 

I lavelli a vasca singola sono disponibili in diverse dimensioni e forme. Un modello di piccole dimensioni sarà sufficiente per chi dispone di poco spazio e non cucina spesso. Ricordiamo però che, per lavare gli oggetti più grandi della cucina, un lavello con una sola vasca di grandi dimensioni sarà comunque più comodo di un lavabo con due vasche di piccole dimensioni.

 

Barazza_canale-attrezzato

 

I materiali

 

L’acciaio inox è indubbiamente il materiale più diffuso.

Inossidabile e leggero, resiste alle macchie e facile da pulire, ma tende a graffiarsi e si ammacca facilmente.

In fase d’acquisto è consigliabile prestare attenzione alla qualità dell’acciaio e gli spessori che inevitabilmente ne influenzano le prestazioni.

Molto apprezzato è ad esempio l’acciaio AISI 304 18/10 che grazie alla sua particolare concentrazione di nichel e cromo, risulta forte e robusto, facile da pulire e ha una notevole resistenza alle alte temperature.

Alcune aziende offrono una finitura testurizzata che ne prolunga la durata.

 

lvp0dz7k

 

Materiali compositi e resine presentano il vantaggio di essere disponibili in una grande varietà di colori, forme e finiture. Anch’essi facili da pulire e resistenti alle alte temperature, ai graffi e agli urti, unico accorgimento, per alcune colorazioni più chiare è possibile che con il passare del tempo si possano macchiare.

Da notare che i materiali compositi a base di pietra (pietra composita) di migliore qualità sono realizzati con granito o quarzo. Alcuni, in particolare, sono composti all’80% di pietra e al 20% di resina, il che rende la finitura bella e durevole.

 

FRANKE-Fragranite-Black-Matt-6

 

Marmo, granito e pietre naturali, solidi e senza tempo, sono materiali unici, resistenti e duraturi che conferiscono alla cucina un’estetica elegante e di pregio.

Si tratta di materiali resistenti alle sollecitazioni continue e con un’ottima resistenza al calore.

Lavorazioni sempre più innovative permettono oggi di realizzare numerose personalizzazioni, come lavelli estremamente materici integrati con il piano cucina, sgocciolatoi in pendenza e pilette di scarico materiche.

Innovativi processi di lavorazioni li proteggono da qualsiasi danno da parte di acidi, grassi e coloranti, preservando la loro integrità ed estetica nel tempo.

 

divitia-Dec-10-2022-09-17-25-8067-AM

 

L’installazione

 

Un’ulteriore distinzione da fare è nella modalità d’incasso:

 

filoIncasso filotop

L’incasso filotop non presenta bordi e si incassa direttamente nella superficie scelta. È una soluzione elegante, adatta per una cucina minimale o per un ambiente dallo stile ricercato. Si abbina con materiali raffinati come il marmo. Pratica e moderna, è molto apprezzata tra le giovani coppie.

 

 

sottotopIncasso sottotop

L’incasso sottotop è di grande impatto estetico, ed è una scelta molto elegante con un top in pietra. I bordi e le sporgenze sono assenti e ciò comporta una pulizia rapida e una manutenzione perfetta. L’ideale per una cucina dallo stile minimal e contemporaneo.

 

 

incasso-1Incasso tradizionale

I lavelli a incasso vengono installati dall'alto in un foro predisposto sul piano di lavoro, letteralmente appoggiati sul top.

 

 

 

 

lavello-avonite-sadunSu Misura

Nelle cucine di alta gamma è possibile trovare lavelli realizzati appositamente per soddisfare le richieste più singolare dei clienti, creando lavelli su misura, offrendo il perfetto equilibrio tra design e funzionalità e partendo dalla selezione del materiale alla rifinitura di ogni singolo dettaglio.

 

 

 

Accessori

Non potevano di certo mancare gli accessori!

Cover copri scarico per un’estetica del lavello curata nel dettaglio, taglieri scorrevoli in legno o in polipropilene alimentare, griglie di scolo mobili, tritarifiuti, vaschette in acciaio forato, sono solo alcuni degli accessori disponibili per personalizzare il tuo lavello.

 

2-Dec-10-2022-09-24-00-1165-AM

 

Contattaci per approfondire i nostri suggerimenti e fare questa scelta affatto banale con tutte le informazioni necessarie a tua disposizione!

 

 

 

arredamento-su-misura-o-cucina-gdo

Topic: cucina

Post popolari

Non trovi quello che cerchi?

  • Non sono presenti suggerimenti perché il campo di ricerca è vuoto.

Perché scegliere una cucina su misura? Scoprilo con il nostro ebook!

arredamento_su_misura

SCARICA GRATIS