Il lavello in cucina, quale scegliere?

Marco Pagliarusco Pubblicato da Marco Pagliarusco
il 25 giugno 2020 | 7 minuti di lettura

Il lavello in cucina è un elemento molto importante e nella scelta occorre considerarne la forma, il materiale, le dimensioni e gli accessori.

Di seguito alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a sceglie il lavello ideale secondo le tue necessità.

A una o due vasche?

Scegliere il lavello a una o due vasche è una scelta personale, legata alle proprie abitudini.

Se di lavare le stoviglie a mano proprio non ne vuoi sapere oppure lo spazio del piano cucina è limitato, è consigliabile optare per una soluzione a vasca unica... magari con la lavastoviglie a lato!

2b_BLANCO-ANDANO-500-U-Blanco-351390-rel9f457906

Diversamente è possibile optare per un modello a due vasche piuttosto che a una grande vasca unica. Molto utile è anche il gocciolatoio disponibile in acciaio inox oppure scavato nel piano cucina quando realizzato marmo, pietra o agglomerato.

In alcuni casi una soluzione salva spazio è il lavello ad angolo con la ripartizione in due elementi separati.

best-lavello-angolo-cucina-images

In commercio inoltre troviamo lavelli a due vasche di cui una più piccola, solitamente utilizzata per il collegamento del tritarifiuti, ma utile anche per il lavaggio della frutta e verdura da una vasca all’altra.

s3000-1387-06x-188786

 

L'installazione

sopratopIn appoggio

Il lavello in appoggio viene installato calato dall'alto all'interno di un foro preesistente sul piano di lavoro. 

Molteplici sono le forme, le dimensioni e i colori disponibili, per cui non sarà un problema trovare il modello che più si adatta alla tua cucina.

 

 

sottotopSottoTop

I lavelli sotto-top, particolarmente adatti in abbinamento a piani di lavoro in granito, marmo o a materiali sintetici, creano linee lisce e senza interruzioni. Essi vengono inseriti al di sotto della superficie di lavoro per ottenere una finitura senza soluzione di continuità facile da pulire e perfettamente integrata nell'ambiente della cucina.

 

PLANARIO  POX 210-81Semifilo

Il design Semifilo grazie al bordo di 1mm il lavello risulta perfettamente integrato nel top della cucina, per un risultato estetico di grande eleganza. L'installazione Filotop è molto simile a quella Semifilo, con la differenza che il bordo del lavello è allo stesso livello del top della cucina. Sul piano di lavoro viene infatti creato un recesso che consente di installare il lavello a filo del top.

 

I materiali

Acciaio inox

L’acciaio inox è indubbiamente la soluzione più diffusa, il materiale è molto resistente alla corrosione, igienico e duraturo, resiste alle alte temperature e agli sbalzi termici.

Per contro, se non accuratamente pulito ed asciugato, può essere soggetto ad aloni, graffi e alla formazione di calcare.

Il consiglio è di pulirlo con acqua e sapone o detersivo neutro utilizzando una spugnetta non abrasiva; dopo il risciacquo si deve asciugare con un panno morbido per evitare che si formino macchie da ossidazione.

barazza

 

Marmo, granito e pietre naturali

Marmo, granito e pietre naturali, solidi e senza tempo, sono materiali unici, resistenti e duraturi che conferiscono alla cucina un’estetica elegante e di pregio.

Si tratta di materiali resistenti alle sollecitazioni continue e con un’ottima resistenza al calore.

Lavorazioni sempre più innovative permettono oggi di realizzare numerose personalizzazioni, come lavelli estremamente materici integrati con il piano cucina, sgocciolatoi in pendenza e pilette di scarico materiche.

Innovativi processi di lavorazioni li proteggono da qualsiasi danno da parte di acidi, grassi e coloranti, preservando la loro integrità ed estetica nel tempo.

Per la pulizia si consiglia un prodotto detergente delicato, che non alteri la protezione superficiale, e spugnette non abrasive.

DIVITIA.DESIGN-1

 

Fragranite

La Fragranite è un materiale composto da particelle di granito e resine acriliche, caratterizzato da una superficie liscia e impermeabile, che respinge lo sporco e il calcare, è idoneo al contatto con gli alimenti.

Resistente a graffi, urti e al calore fino a oltre i 200°C, è disponibile in molti colori ed è facilmente pulibile con acqua tiepida e detergenti non abrasivi e una spugna morbida.

Con le macchie più persistenti è possibile utilizzare un panno imbevuto d’alcool o di candeggina diluita.

 

 

Ceramica

Ritornano con successo in cucina i lavelli in ceramica, un materiale molto resistente, apprezzato per la sua igiene. Il colore predominante è il bianco ma sono disponibili altre colorazioni. Il lavello in ceramica è molto resistente ai graffi e alle alte temperature ma si potrebbe scalfire in caso di urti violenti.

Si pulisce utilizzando detergenti cremosi o neutri diluiti con acqua o con acqua calda e candeggina.

Galassia ceramica

 

Corian

Esteticamente i lavelli in Corian rappresentano una delle migliori soluzioni data la perfetta integrazione al top cucina realizzato nello stesso materiale.

Disponibile in una vasta gamma di colori può essere riparato in caso di graffi anche profondi.

Materiale igienico e abbastanza semplice da pulire, teme cibi coloranti come lo zafferano e il calore elevato.

Per la pulizia basta un panno umido con una crema abrasiva leggera o un comune detergente. Agire sempre con un movimento circolare.

Corian

 

Integrazione con il top

Il trend attuale vede i lavelli perfettamente integrati nel top della cucina.

Di grado impatto estetico è la continuità di materiale tra il piano cucina, l’alzata a parete e il lavello senza alcuna giuntura visibile e pilette di scarico nascoste o materiche.

I lavelli sono realizzati prevalentemente in marmo o quarzo massello, materiali di qualità, eleganti e di pregio, che conferiscono alla cucina stile e raffinatezza.

1-3

 

Accessori

Il gocciolatoio, con questo accessorio è possibile asciugare i piatti, permettendo all’acqua di defluire regolarmente, senza accumulare eventuale calcare sul lavello.

foster-piani-inox-su-misura-arvendesign

I taglieri in polipropilene alimentare o in legno, comodi per sminuzzare frutta e verdura appena lavati oltre a cestelli in filo cromato o in acciaio inox per lo scolo degli alimenti.

BRZ1LES91RK-0

La griglia filtrante evita invece che residui di cibo di grosse dimensioni possano entrare nelle tubature provocando un intasamento.

ddp

Il tritarifiuti che consente di eliminare gli scarti e gli avanzi di cibo senza doverli buttare nel secchio della spazzatura. Azionato da un apposto pulsante, il tritarifiuti macinerà gli scarti che finiranno in sicurezza giù per lo scarico del lavello.

tri-1

Per ultimo ma non per importanza il rubinetto o miscelatore, un accessorio fondamentale per il lavaggio. In commercio si trovano tantissimi modelli con design dedicati a tutti gli stili di cucina e con innovative funzioni. Un elemento d’arredo a cui dedicheremo un articolo di approfondimento.

gessi

 

Se dopo aver letto la nostra guida hai ancora qualche dubbio, lasciaci un tuo commento oppure fissa un appuntamento con i nostri arredatori per una consulenza senza impegno!

 

 

arredamento-su-misura-o-cucina-gdo

Topic: cucina

Ultimi articoli


Perché scegliere una cucina su misura? Scoprilo con il nostro ebook!

arredamento_su_misura

SCARICA GRATIS