La carta da parati in cucina

Marco Pagliarusco Pubblicato da Marco Pagliarusco
il 5 novembre 2020 | 4 minuti di lettura

Sembra incredibile ma le possibilità di applicazione delle moderne carte da parati sono davvero infinite.

Questo rivestimento a parete può essere installato praticamente in ogni angolo di casa, persino in bagno, all’interno di una doccia o sulle ante di un armadio!

carta-parati-cucina-disegno-1

Ma quel'è la carta da parati più adatta alla nostra cucina?

Anche in questo locale è possibile inserirla, spesso viene proposta nella parete adiacente al tavolo da pranzo ma può essere rivestita anche la parete dove viene installata la cucina, purché risponda a determinati requisiti tecnici.

thumb

©LondonArt

La carta da parati in cucina deve essere lavabile e impermeabile, le più diffuse sono di due tipologie:

  • Lavabile: può essere passata quotidianamente con una spugna umida, senza per questo danneggiare la decorazione. In genere è realizzata in TNT protetto da un film impermeabile di vinile.
  • Extra-lavabile: può essere pulita con acqua saponata, senza utilizzare prodotti acidi come candeggina, anti-calcare, ecc. Questo prodotto può essere realizzato in TNT plastificato oppure in vinile. Alcune sono anche sfregabili, ossia non si graffiano se si utilizzano spugne o prodotti leggermente abrasivi.

93303598_1357525651102275_4676309492227375104_o

La carta da parati in vinile, resistente all'acqua e ignifuga, si può usare per tutta la cucina, anche nelle zone lavello e piano cottura. Alcune tipologie hanno una base in TNT che permette una maggiore aderenza al supporto e facilita sia la posa che la rimozione.

 

Ma come applicare la carta da parati?

Prima della posa è bene considerare l’eventuale preparazione delle pareti, come la rimozione di vecchie carte da parati, la rasatura dell’intonaco e in caso di umidità o muffa bisognerà intervenire con appositi prodotti. La parete dovrà essere perfettamente liscia ed asciutta.

95489435_1372690906252416_9058141857543880704_o

Il nostro consiglio è di affidarsi a professionisti specializzati nella posa di carta da parati.

Per un buon risultato estetico, è possibile ricoprire tutto il perimetro della stanza oppure puntare ad evidenziare un’unica parete, magari con un gioco di contrasti tra carta e pittura, il risultato sarà sorprendente!

 

Urban, industrial, floreale e molti altri. Qual è il design di carta da parati che fa al caso tuo?

I soggetti di carta da parati sono molteplici e di qualsiasi genere, ce ne sono per tutti i gusti, minimale, illustrati a mano, astratti, industrial, vintage, floreali e molti altri. Esistono anche le carte da parati personalizzabili, partendo da una foto in alta risoluzione o da un disegno, sarà possibile stampare il soggetto su carta per un rivestimento a parete davvero unico.

r-1

La scelta è personale, il consiglio è di iniziare la ricerca alla decorazione perfetta ascoltando i tuoi gusti, non ti deluderanno e la tua cucina comunicherà al meglio la tua personalità.

Nel caso ti servisse un suggerimento, i nostri arredatori sono disponibili per una consulenza senza impegno e grazie ai render foto-realistici tridimensionali potrai vedere il risultato finale ancora prima dell’inizio dei lavori!

nn

©LondonArt

j

©Wall&Decò 

ink

©Inkiostro Bianco

 

 

arredamento-su-misura-o-cucina-gdo

Topic: cucina

Ultimi articoli


Perché scegliere una cucina su misura? Scoprilo con il nostro ebook!

arredamento_su_misura

SCARICA GRATIS