Come organizzare la cucina: idee e consigli per renderla funzionale.

Marco Pagliarusco Pubblicato da Marco Pagliarusco
il 29 gennaio 2021 | 4 minuti di lettura

Ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa. Benjamin Franklin

 

In una cucina ordinata e funzionale ogni oggetto ha un posto preciso.

Trovare facilmente quello che cerchiamo ci fa risparmiare tempo e stress.

Utilizzare accessori, complementi d'arredo o ferramenta dedicata per mobili può aiutarci ad organizzare al meglio la nostra cucina. Di seguito alcuni utili idee e consigli pratici.

kess

 

Per prima cosa “ordine e pulizia”.

Pulisci la cucina da cima a fondo. Rimuovi tutto da pensili, colonne, cassetti e anche dal frigorifero! Utilizza un detergente e un panno in microfibra per pulire accuratamente ogni angolo della tua cucina.

Presta particolare attenzione alla pulizia delle ante cucina, sopratutto se laccate, evita di utilizzare detergenti o spugnette abrasivi.

Puoi servirti di acqua calda e un detergente neutro per pulire gli elettrodomestici.

Aspira e lava il pavimento anche sotto le basi della cucina, rimuovendo lo zoccolo a pavimento; approfitta per fare una lavatrice di tutte le parti in stoffa come tappeti, canovacci, tendaggi ecc.

kes2

 

Elimina gli oggetti inutili.

Approfitta per eliminare oggetti vecchi, ingombranti e inutilizzati.

Per decidere se ti servono o meno, considera l’ultima volta che sono stati utilizzati e se hai dei doppioni.

Se non sai come adoperarli, eliminali oppure regalali ad un ente benefico.

Se possibile, posiziona il servizio piatti e bicchieri per le feste in un altro posto.

 

We love order!

Disponi gli oggetto secondo la frequenza di utilizzo.

Tieni tutte le cose di uso quotidiano a portata di mano posizionandoli su mensole, vani a giorno o cassetti che puoi aprire con il minimo sforzo.

Diversamente posiziona gli oggetti che usi occasionalmente nelle parti alte della cucina, come pensili e colonne dispensa.

flyb_2_Urban

Un consiglio per organizzare le cassettiere è di disporre in alto la posateria e i piccoli utensili da cucina (es. forbici, apribottiglie ecc.), successivamente un cassetto dedicato a tovaglie e tovaglioli, a seguire gli oggetti d’uso meno frequente come canovacci, taglieri, coltelleria varia (Attenzione ai bambini! Presta massima attenzione a dove metti coltelli, medicine e detergenti. Valuta l’acquisto di chiusure di sicurezza).

kess2

Decidi la posizione dei coltelli. Se disponi di un’ampia cucina puoi dedicargli un intero cassetto, magari con apposito porta coltelli in legno. Oltre a preservarne l’affilatura, saranno custoditi al sicuro e in comoda posizione per l’utilizzo.

Considera l’installazione di una barra magnetica per appendere i coltelli, solo i più utilizzati, come quelli per sminuzzare e pelare.

spaceflexx-homeslider-1200x1200-neu-03.jpg.pagespeed.ce.YSYTlg4fsu

Posiziona vicino al piano cottura e alla zona dedicata alla preparazione delle pietanze, gli olii e le spezie. Se la cucina lo permette puoi dedicargli una mensola dove conservare sale, pepe, zucchero, caffè e aromi in appositi contenitori, trasparenti per tenerne sott’occhio la quantità e facili da aprire anche solo con una mano. Conserva le riserve di questi alimenti nella dispensa in un posto fresco e asciutto.

port

 

La comodità di avere sempre tutto a portata di mano.

Gli angoli dei mobili cucina sono spesso difficili da raggiungere e poco pratici.

Con l’aiuto di un falegname puoi attrezzare la tua cucina con meccanismi funzionali ed esteticamente raffinati.

Utilizza i cestelli estraibili nelle basi ad angolo piuttosto che cassetti nelle colonne dispensa.

Sono ottimi alleati per sfruttare al meglio gli spazi e tenere in ordina la cucina.

3000

Dotati di un’ottima capacità (alcuni scorrevoli arrivano ad una portata dinamica di 70kg!) combinano l’estrazione totale del cassetto/cestello ad una chiusura silenziosa ed ammortizzata.

Leggi la nostra guida dedicata alla ferramenta per mobili cucina.

LBX0276_AA_FOT_FO_BAU_-SALL_-APR6I_-V1_slider_16_9_large

 

Raggruppa gli oggetti simili.

Posiziona insieme le cose simili come bicchieri, piatti, pentole e contenitori, sarà più semplice trovarli all’occorrenza.

Evita di accatastare pentole e padelle le une sulle altre, altrimenti dovrai rovistare per trovare quello che ti occorre.

Conserva per categoria gli alimenti nella dispensa, posizionando nelle mensole meno agevoli le scorte.

CG734FBM2OM_A

Il consiglio è di provare varie disposizioni finché non trovi quella più adatta alle tue esigenze.

Considera che cosa ti semplifica la vita e che cosa non ti serve.

Speriamo questa breve guida ti sia stata utile!

Raccontaci come organizzi la tua cucina, siamo curiosi di conoscere la tua opinione!

 

arredamento-su-misura-o-cucina-gdo

Topic: cucina

Ultimi articoli


Perché scegliere una cucina su misura? Scoprilo con il nostro ebook!

arredamento_su_misura

SCARICA GRATIS